Cous Cous con le verdure ricetta

Certe volte non si ha molta voglia o tempo per cucinare due piatti e allora quello che ci vuole è un piatto unico. In questo caso ci viene di aiuto il Cous Cous, un alimenti tipico del Nordafrica e della Sicilia occidentale. Il cuscus è costituito di granelli di semola cotti al vapore, ovvero vengono messi in commercio già cotti, ragione per cui, per prepararci il cuscus a casa ci vuole ben poco, basterà lasciarlo in ammollo per qualche minuto per farlo gonfiare; se si vuole si può scaldare assieme al sugo pronto, altrimenti si può mangiare pure così, a freddo, mescolato al sugo stesso.

Cous Cous con le verdure
Cous Cous con le verdure

Il cuscus, inoltre, è un alimento molto versatile, che si presta molto bene a svariate ricette. Questa volta vi ho preparato una ricetta classica di Cous Cous con le verdure, ma riadattata in stile vegano, in quanto la ricetta originale prevede l’uso di uova, che noi andremo a sostituire con la frittata vegana (farina, curcuma, sale, latte di soia).

Questa è una ricetta molto interessante, per portare un po’ di fantasia nella vostre tavole, adatta pure a feste dove ognuno può servirsi a buffet, per portarvelo al mare o per fare un bel picnic.

 

Ingredienti Cous Cous con le verdure per 4 persone:

  • 2 carote medie
  • 200 g di cavolfiore
  • 100 g di ceci in scatola o lessati
  • Olio EVO q.b.
  • 1 porro
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • Sale q.b.
  • Spezie Miste per cuscus q.b.
  • 100 g di farina 00
  • Curcuma q.b.
  • 150 ml di latte di soia
  • 2 zucchine
  • Alloro q.b.
  • 1 cipolla
  • 400 g di cuscus precottocous-cous-verdure

Preparazione Cous Cous con le verdure:

In una terrina mescolare con un cucchiaio il latte di soia, la farina, un pizzico di sale e circa un cucchiaio di curcuma (che serve per dare colore al uovo vegano). Friggere il composto in una padella antiaderente con un po’ di olio, finché viene una specie di frittata. Posizionare la frittata su un piatto, tagliarla a pezzettini piccoli con un coltello e lasciarla in disparte.

Spelare la cipolla e tagliarla a pezzettini piccoli. Poi:

  1. Spuntare le carote e spellarle con un coltello. Lavarle e tagliarle a rondelle.
  2. Pulire il cavolfiore e dividerlo in cimette.
  3. Spuntare le zucchine e lavarle, tagliarle a pezzi piccoli.
  4. Levare via la parte verde del porro e le radichette, lavarlo e tagliarlo a pezzi piccoli.
  5. Lavare il mazzetto di prezzemolo e legarlo con lo spago da cucina.
  6. Rosolare la cipolla in una pentola con un po’ di olio, aggiungere il sale, le spezie (tranne il curcuma che ci serviva solo per la frittata vegana) e mescolare.
  7. Versare 6 dl di acqua, portare ad ebollizione.
  8. A questo punto si aggiungono le carote, il cavolfiore, il mazzetto di prezzemolo e l’alloro. Cucinare per 20 minuti, aggiungendo acqua se fosse necessario.
  9. Passati i 20 minuti, si aggiungono le zucchine e si cucina per altri 20 minuti.
  10. Quando mancano 5 minuti a fine cottura si aggiungono i ceci.
  11. Nel frattempo mettere il cuscus in una ciotola capiente con 2 o3 cucchiai di olio e lavorarlo con le mani al fine di sgranarlo bene.
  12. Filtrare un po’ del brodo delle verdure e aggiungerlo al cuscus assieme a dell’acqua calda, che sia coperto per almeno una o due dita. Lo lasciamo così in ammollo per una decina di minuti; se dovesse assorbire tutto il liquido aggiungiamo dell’acqua.
  13. Passati i 10 minuti scoliamo l’eventuale acqua in eccesso.
  14. Scoliamo pure le verdure e le aggiungiamo al cuscus. Ci aggiungiamo pure i pezzettini di frittata vegana.
  15. E infine decoriamo con le foglie di prezzemolo.
  16. Il nostro cuscus è pronto. Può essere conservato in frigo (una volta si sia raffreddato a temperatura ambiente) per massimo un giorno.

Annalisa Veg

Appassionata di Ricette vegane, alimentazione naturali e prodotti biologici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *