Olio aromatizzato al rosmarino o alla salvia

olio e salvia

Avete mai assaggiato l’olio aromatizzato al rosmarino o alla salvia? Io sì, proprio l’altro giorno. Anzi, ho proprio creato questi oli, merito di un amico che mi ha portato una borsa piena di rosmarino e salvia.

Allora vi lascio la mia ricetta per creare l’olio aromatizzato al rosmarino o alla salvia.

Prendere una bottiglia di vetro pulita, meglio se sterilizzata e aggiungeteci un quarto di spezie e aglio; come spezie, appunto, potete scegliere o il rosmarino o la salvia, che sono quelle che ho scelto io, oppure quelle che piacciono a voi, ma io vi consiglio una di queste due. Il resto della bottiglia lo riempite di olio EVO, o meglio ancora olio d’oliva denocciolato spremuto a freddo che è più buono e più sano. Poi sarebbe da conservare la bottiglia per almeno un mese in un luogo asciutto e lontano da fonti di calore.

olio-al-rosmarino

Come usare gli oli aromatizzati? Sulla pasta (io l’ho messo sui gnocchi al forno che avevano una crosticina meravigliosa), su piatti a base di seitan o vegburgher, come basa per cucinare, per rosolare, sopra le patatine al forno, per condire l’insalata, bruschette, pizze… Insomma, che potete usarlo ovunque!

Altre idee interessanti potrebbero venirvi fuori guardando questo corso gratuito di cucina vegana.

Credo che le vostre pietanze avranno un sapore in più con l’olio aromatizzato al rosmarino o alla salvia!

Annalisa Veg

Appassionata di Ricette vegane, alimentazione naturali e prodotti biologici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *