Salsa aioli, ottima sulle patate, ma non solo!

alioli

La salsa aioli la trovo ottima sulle patate al forno, lesse, fritte, ma non solo! E’ buonissima sulle ricette a base di seitan e muscolo di grano, sulle verdure lessate o alla griglia e chi più ne ha più ne metta.

Altre idee per usare questa salsa aioli? Prova a vedere questo corso gratuito di cucina vegana, sicuramente trovi degli ottimi spunti.

La ricetta italiana presenta l’uovo, ma quella originale spagnola no, quindi è una salsa aioli vegan! Per la ricetta originale spagnola si usa solo olio di oliva e aglio pestato nel mortaio, fino ad ottenere un composto cremoso, ma credo che al giorno d’oggi si possa usare tranquillamente il frullatore ad immersione, per cui ci vorrà un attimo!

Per questo motivo, la salsa aioli ci torna molto utile se abbiamo poco tempo per cucinare o abbiamo il frigo praticamente vuoto; anche perché, ripeto, è semplice ma buonissima!

Per dare un tocco in più a questa salsa puoi aggiungere pepe o prezzemolo fresco (io la adoro con il prezzemolo sulle patate al forno o sulla frittata vegana)

RMUna delle numerose varianti spagnole della ricetta della salsa aioli è “alioli negado”, in questo caso viene usato l’aceto al posto dell’aglio, ma questa salsa così ottenuta non servirà per condire patate o altri cibi, ma come base per cucinare delle pietanze al forno.

Altre varianti della salsa aioli spagnola vedono l’aggiunta di “membrillo” (cotognata) o di una pera (sempre nella versione senza uova). Usano pure altri ingredienti per profumare la salsa, sia nella versione con uova che in quella senza uova, come capperi, carote e olive, in modo da adattare meglio la salsa aioli alle varie pietanze o cibi particolari.

Provaci anche te a fare questa salsa aioli vegana, non te ne pentirai!

Annalisa Veg

Appassionata di Ricette vegane, alimentazione naturali e prodotti biologici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *