Torta cocco e cioccolato vegano

Torta cocco e cioccolato vegano

 TORTA COCCO E CIOCCOLATO VEGANO

In una comitiva di amici è difficile mettere tutti d’accordo, soprattutto quando si parla di cibo. Al dolce, però, nessuno può resistere e difficilmente si trova qualcuno che rinuncia ai sapori decisi e gustosi. E se si parla di una torta al cioccolato, poi, chi ha il coraggio di dire no?

Dimenticarsi delle regole della buona alimentazione e del mangiare sano non fa per noi, vogliamo quindi mostrarvi una ricetta particolare, ma deliziosa al tempo stesso: torta cocco e cioccolato vegana.

Prima di passare alla ricetta e alla preparazione di questa fantastica torta, volevo ricordarti di non abusare di cacao in quanto può provocare insonnia. Se sei tra quelli che proprio non resiste all’abbuffata di cioccolato, qui trovi ottimi rimedi per combattere l’insonnia.

Priva di uova e latte, viene esaltato il sapore amaro del cioccolato fondente, ideale da gustare a merenda in buona compagnia. Le varianti che si possono sfruttare sono molte, ma oggi vi parliamo di un abbinamento indiscutibile che non può fallire: cioccolato e cocco.

Per preparare il dolce è necessario prima conoscere due ingredienti fondamentali nella ricetta: il cocco rapè e il malto. Il primo non è altro che cocco tagliato a scaglie e disidratato, mentre il secondo è un dolcificante naturale. Derivato dai chicchi di cereale, è simile al miele e sostituisce benissimo lo zucchero. Passiamo al resto degli ingredienti:

  • 250 grammi di farina integrale

  • 100 grammi di cocco rapè

  • 80 grammi di nocciole tritate

  • 100 grammi di malto

  • 400 grammi di latte di cocco al cioccolato

  • 30 grammi di cioccolato fondente

  • 2 bustine di lievito naturale per dolci

  • sale quanto basta.

Procedimento della torta cocco e cioccolato vegana

Il procedimento è molto semplice e non richiede molto tempo. Si tratta di una ricetta che può essere preparata anche un’ora prima dell’arrivo degli ospiti per essere servita ancora calda.

Il primo passo è sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria. Spezziamo i quadratini e li mettiamo in una ciotola all’interno di un pentola con dell’acqua calda. La grandezza non è importante, basta anche un pentolino, ma è fondamentale che l’acqua non arrivi mai a ebollizione. Controlliamo attentamente, prima di passare alla fase successiva!

In una scodella a parte vanno mescolati farina, cocco e nocciole, fino a incorporarli bene. Non appena il cioccolato si è sciolto, è pronto per essere unito. Raccomandiamo di utilizzare un cucchiaio di legno per aiutarci, non rovina la pentola e non va a influire sugli ingredienti. Lo stesso procedimento va fatto con il malto, il latte di cocco al cioccolato e il lievito. Al termine, aggiungiamo il sale a occhio, ne bastano due pizzichi, ma dipende dal nostro gusto personale.

È arrivato il momento di unire gli ingredienti delle due scodelle. Portiamo la ciotola con gli elementi solidi in quella liquida, fermandoci ogni tanto per evitare possibili grumi. Mescoliamo, sempre con il cucchiaio di legno, fino a ottenere una consistenza omogenea e fluida. Versiamo il composto ottenuto, infine, in un contenitore. Qui possiamo sbizzarrirci e utilizzare qualsiasi cosa; da uno stampo a forma di cuore, se stiamo facendo una sorpresa al nostro fidanzato/marito, a stampi fantasiosi per regalare un sorriso agli amici.

E ora? In forno! Una mezz’ora, massimo 40 minuti sono sufficienti a temperatura 180°. Come decorazione possiamo spargere sulla torta del cocco rapè o, se non resistiamo alla tentazione, anche del cacao amaro. Non ci resta che servire in tavola e assaggiare!

 

Annalisa Veg

Appassionata di Ricette vegane, alimentazione naturali e prodotti biologici

2 thoughts on “Torta cocco e cioccolato vegano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *