Fondi di carciofo ricette vegane

Fondi di carciofo ricette vegane

Fondi di carciofo turco

Questa ricetta vegana a base di carciofi è probabilmente una delle cose più semplici che si possano fare con i boccioli freschi (visto che ora sono di stagione, non potevamo non includere almeno una ricetta che lavorasse con l’intera pianta, non solo con i cuori!) Hannah, la creatrice di Two Spoons, descrive l’esperienza disordinata, ma alla fine proficua, di divorare questo piatto come “mangiare un’aragosta vegana”. Incuriositi? Lo pensiamo anche noi!

Diventare completamente vegani non è mai stato così semplice: consistenze e sapori familiari possono essere facilmente sostituiti con ingredienti di origine vegetale, come dimostra questo panino “di pesce”, in cui la polpa è composta da cuori di carciofo e cuori di palma e completata da sapori di mare provenienti da nori, condimento di alloro antico e sale di sedano.

Potreste notare uno schema, come hanno fatto molti creatori di ricette nell’elenco di oggi: la consistenza a scaglie dei carciofi funziona molto bene al posto del pesce. Bianca di Elephantastic Vegan ne ha approfittato e ha creato una ricetta vegana a base di carciofi per un “pesce” pastellato e fritto, servito con patate e salsa tartara senza latticini.

  Ricette con ricotta e carciofi vegane

Fondi di carciofi ripieni di funghi

Sebbene i carciofi siano tra gli ortaggi più comuni del bacino del Mediterraneo, molte persone negli Stati Uniti si chiedono ancora che sapore abbiano i carciofi. Alcuni non sanno nemmeno come mangiarli, per non parlare di come cucinarli. Ma questo mistero finisce qui.

Secondo la mitologia greca, il carciofo fu una creazione di Zeus stesso. Quando il capriccioso dio si infuriò con una donna che aveva trasformato in dea, la espulse dall’Olimpo per riportarla sulla terra sotto forma di carciofo.

Sono grandi quanto il pugno di un adulto quando sono completamente cresciuti e hanno foglie sovrapposte che formano una specie di germoglio simile a un cavolo. La parte commestibile è il fiore prima della fioritura, che assomiglia a un luppolo di grandi dimensioni.

Sono originari dell’area mediterranea e il loro utilizzo risale all’VIII secolo a.C.. Molto utilizzato nella cucina italiana, il carciofo è stato poi introdotto in Inghilterra dai commercianti olandesi, da dove si è diffuso in tutto il mondo.

Il carciofo ha un sapore terroso con note erbacee. I petali del carciofo hanno una consistenza croccante, mentre il cuore è molto più morbido e ha un sapore più intenso. Il cuore è di gran lunga la parte più pregiata e viene venduto separato dal resto del carciofo.

  Ricette vegan carciofi spine

Ricette fondi di carciofo

In Marocco siamo cresciuti mangiandoli in ogni forma, anche come dessert.    Qualcuno nell’industria alimentare, che sia benedetto, ha fatto il lavoro fastidioso di staccare le foglie dai carciofi e quello ancora più fastidioso di raschiare la peluria dai fondi di carciofo, lasciandoci solo quello che vogliamo (fondi di carciofo perfetti o cuori di carciofo piccoli) per navigare nella preparazione di un bel po’ di delizie a base di carciofi. Non c’è niente che non faccia con loro: Zuppe, tajine, hummus, risotti, contorni, insalate, sottaceti, paste, salsine!

Ripieno vegetariano, di carne o di pesce: I fondi di carciofo possono essere farciti praticamente con tutto ciò che si desidera: Carne, pesce, riso, verdure, formaggio, pangrattato: In questa ricetta ho scelto quest’ultimo, per lasciare che il carciofo sia il protagonista. Se scegliete di farcirli con carne o pesce macinato, sostituite il pangrattato con un etto e mezzo di pesce macinato o di carne magra (manzo, pollo, tacchino o agnello) e procedete come indicato.

Ricette fondi di carciofo surgelati

Scaldare 1 cucchiaio di olio in una padella a fuoco medio. Aggiungere il porro e soffriggere 5 minuti, o fino a quando non è traslucido e morbido. Aggiungere gli spinaci e l’aglio e cuocere 3 minuti, o fino a quando la maggior parte del liquido sarà evaporato. Togliere dal fuoco e mescolare con la feta fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiustare di sale e pepe. Raffreddare 10 minuti, o finché non sarà facile da maneggiare.

  Ricette vegane con carciofi

Preriscaldare il forno a 350°F. Rivestire la teglia con uno spray da cucina e posizionare i fondi di carciofo sulla teglia. Riempire ogni fondo di carciofo con il composto di spinaci (la quantità dipenderà dalla dimensione dei fondi di carciofo) e coprire con una fetta di pomodoro. Cospargere ogni fetta di pomodoro con sale, pepe e origano, quindi con il pangrattato. Irrorare con l’olio d’oliva rimanente. Cuocere in forno per 25-30 minuti, o fino a quando il pangrattato non sarà dorato e croccante.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad