Cucinare con vaporiera ricette vegane

Cucinare con vaporiera ricette vegane

Ricette con la vaporiera in bambù

L’uso della vaporiera per cucinare è un metodo sano che comporta una perdita minima di nutrienti dalle verdure, spiega la Tufts University. Le ricette che utilizzano il metodo della cottura a vapore, inoltre, non richiedono l’uso di grassi e sono consigliate a chi segue una dieta a basso contenuto di grassi e carboidrati.

Suggerimento Verdure come broccoli e carote, frutti di mare come filetti di pesce e cosce di granchio e persino il riso possono essere cotti in una vaporiera. Utilizzando il microonde come vaporiera o sul fornello, le ricette al vapore sono un modo efficace per evitare che le sostanze nutritive degli alimenti vengano scomposte, o perse, durante il processo di cottura.

Le ricette al vapore per la perdita di peso non devono necessariamente mancare di sapore e gusto. La Mayo Clinic spiega che se volete ridurre i grassi trans e i grassi saturi nella vostra dieta, è meglio cambiare le tecniche di cottura con opzioni più salutari.

Secondo l’American Heart Association, ridurre drasticamente l’assunzione di grassi trans e limitare i grassi saturi ad appena il 5-6% delle calorie giornaliere complessive aiuta a ridurre la quantità di colesterolo “cattivo” LDL nell’organismo. Un modo ideale per farlo è passare dalle ricette che consigliano di friggere gli alimenti nel burro e nello strutto – che sono ricchi di grassi saturi – a quelle che prevedono la cottura al vapore.

  Cucina naturale vegana ricette

Ricette per la cottura a vapore

La cosa più importante da sapere sulla cottura a vapore dei broccoli è che cuocendoli per più di sette minuti al massimo si rischia di cuocerli troppo. Dopo sette minuti i broccoli diventeranno verde oliva, invece del bel colore verde vibrante che desideriamo.

Per quanto riguarda il servizio dei broccoli, il modo più semplice per condirli è quello di cospargerli di burro. Il mio modo preferito di mangiare i broccoli è quello di farli saltare con molto pepe nero macinato al momento e di cospargerli con un po’ di aceto di riso aromatizzato (il pepe nero, tra l’altro, è uno di quegli abbinamenti perfetti con i broccoli).

I miei genitori amano i broccoli serviti con un po’ di maionese a parte, che è sorprendentemente buona. Si possono fare anche con olio d’oliva e scorza di limone (nella foto sopra), olio d’oliva e aceto balsamico, ecc. Ottimo anche con mandorle tostate o semi di sesamo tostati.

Un cestello per la cottura a vapore solleverà i broccoli dal liquido e dal fondo della pentola, evitando che diventino mollicci. Se non avete una vaporiera, potete semplicemente mettere i broccoli direttamente in un centimetro di acqua bollente, ma teneteli d’occhio e toglieteli dalla padella non appena sono pronti per evitare che si impregnino d’acqua.

  Ricette vegani in cucina con benedetta

Ricette del forno a vapore combinato

La parte migliore è che le verdure cuociono a vapore in un colino sopra la quinoa, mentre il tofu si arrostisce o il pollo viene saltato in padella, in modo che l’intera cena venga preparata in 30 minuti e ci sia qualcosa per tutti!

Ricetta ispirata e adattata da un video di Tasty Buzzfeed trovato da mio figlio. (In realtà si tratta di un video molto carino che dimostra come ho realizzato la ricetta, quindi dateci un’occhiata se avete un minuto).    C’è molto spazio per adattare questa ciotola a seconda dei gusti, con verdure diverse o addirittura aggiungendo un uovo, come faceva la ricetta originale.

Quinoa e verdure al vapore con tofu arrostito o pollo saltato in padella e una salsa dolce e piccante al miele e zenzero. Le verdure cuociono al vapore in uno scolapasta sopra la quinoa mentre si cucina il tofu o il pollo, in modo che l’intero pasto si svolga rapidamente. Ispirato e adattato da Tasty Buzzfeed.

Ricette al vapore

La cottura a vapore delle verdure è una tecnica di cottura poco utilizzata nella mia cucina. Dopo il mio ultimo viaggio in Giappone, mi sono impegnata a porre rimedio a questo problema. Questo metodo di cottura semplice e diretto è uno dei motivi per cui amo mangiare in Giappone. Voglio dire, siamo onesti, probabilmente mi piacciono le verdure al vapore più di altri, ma lì le apprezzo in modo esponenziale. In qualche modo, molte delle cose che amo del viaggio in Giappone sono riassunte in questa semplice preparazione.

  Ricette vegan e idee in cucina

Spesso ricevevo un assaggio di prodotti di stagione come parte di un pranzo combinato. Le verdure arrivavano al tavolo ben disposte nel cestino di bambù in cui venivano cotte al vapore. Mi facevo strada tra un arcobaleno di patate, zucche, funghi, broccoli e simili, a volte aggiungendo un pizzico di shichimi togarashi, ma il più delle volte bastava un tocco di sale. Ogni pasto è stato un vibrante e soddisfacente promemoria di quanto possano essere buone le verdure se preparate semplicemente con cura e intenzione. I loro sapori naturali emergono diretti e perfetti.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad