Funghi cremini ricetta vegan

Tapas vegane ai funghi

Questo Stroganoff di funghi vegano in una sola pentola si prepara in meno di 30 minuti ed è perfetto per un pasto deliziosamente saporito con un minimo di pulizia! Potete accompagnarlo con la pasta che preferite e, se necessario, renderlo senza glutine!

La ricetta dello Stroganoff di funghi vegano in una sola pentola si prepara facendo soffriggere i funghi in una pentola con aglio e cipolla, che costituiscono il sapore di base del piatto. La pasta viene poi cotta nella miscela di funghi e brodo per assorbire tutto il suo fantastico sapore. Questo piatto è anche un pasto di 30 minuti, ideale per le serate impegnative della settimana.

Preferisco questo stroganoff in una sola pentola rispetto a quello in cui si cuoce la pasta separatamente, perché in questa ricetta la pasta assorbe tutto il sapore dello stroganoff poiché cuoce nel sugo. Inoltre, chi non ama i piatti unici?

Funghi: non possiamo fare questa ricetta senza di loro! Per questa ricetta uso i funghi cremini, tagliati a fette. Ma potete usare anche i funghi baby Bella, i funghi Portobello o un mix dei vostri funghi preferiti.

I funghi hanno un alto contenuto di acqua, il che può renderli un po’ difficili da cucinare. Spesso i funghi possono diventare mollicci durante la cottura, e questo non è l’obiettivo che ci prefiggiamo. Fortunatamente, ci sono alcuni errori comuni che si possono evitare durante la cottura dei funghi per ottenere funghi caramellati e saporiti saltati in padella.

  Funghi porcini ricette vegane

Ricette vegane a base di funghi esotici

Come conservare questi funghi? Conservarli in un contenitore coperto in frigorifero per 3-4 giorni. Possono essere riscaldati nel microonde. Si possono congelare i funghi saltati? Sì, si congelano bene anche se la consistenza può cambiare leggermente una volta scongelati. Congelateli in uno strato piatto su una teglia da forno e, una volta congelati, trasferiteli in un sacchetto o contenitore sicuro per il freezer.

NutrizioneServe: 1 porzione | Calorie: 150kcal | Carboidrati: 5g | Proteine: 3g | Grassi: 14g | Grassi saturi: 3g | Grassi polinsaturi: 3g | Grassi monoinsaturi: 8g | Grassi trans: 1g | Sodio: 471mg | Potassio: 428mg | Fibra: 1g | Zucchero: 2g | Vitamina A: 404IU | Vitamina C: 1mg | Calcio: 23mg | Ferro: 1mg

Chi è l’autoreCiao, sono Alison Andrews, voce e cuoca di Loving It Vegan. Adoro preparare deliziosi piatti vegani e creare versioni vegane di tutti i vostri piatti preferiti, in modo da non farvi mai sentire come se vi steste perdendo qualcosa. Scoprite di più su di me qui.

Loving It Vegan partecipa al Programma Associati di Amazon Services LLC, un programma pubblicitario di affiliazione ideato per fornire ai siti un mezzo per guadagnare compensi pubblicitari pubblicizzando e collegandosi ad Amazon.com. Questo sito può contenere alcuni di questi link ad Amazon.com. Se si effettua un acquisto attraverso uno di questi link, Loving It Vegan riceverà una piccola commissione dall’acquisto senza alcun costo aggiuntivo per l’utente.

  Ricetta farro con funghi e radicchio vegan

Sugo di funghi vegano

Salutate la vostra nuova pasta preferita! Questo stroganoff di funghi vegano è il piatto cremoso, sostanzioso e confortante per eccellenza, e siamo così entusiasti di condividerlo con voi! È un piatto saporito e classico, ma con un tocco di crema di anacardi per mantenerlo a base vegetale e opzioni per renderlo anche senza glutine.

Lo stroganoff è un piatto originario della Russia, tradizionalmente a base di manzo saltato in padella con una salsa a base di panna acida. Si ritiene che la prima ricetta sia stata pubblicata nel 1871 e da allora sono state create molte varianti. Lo Stroganoff è oggi apprezzato in tutto il mondo, anche negli Stati Uniti, in Svezia, Finlandia, Giappone e oltre!

Le versioni più diffuse negli Stati Uniti contengono spesso carne di manzo, funghi, cipolle e panna acida e vengono servite su tagliatelle o riso. La nostra versione non prevede la carne di manzo e sostituisce la panna acida, mantenendola a base vegetale e senza latticini, ma comunque cremosa e ricca di sapore!

Una parte dei funghi viene tagliata a fettine sottili per dare un tocco classico allo stroganoff, mentre i restanti vengono tritati finemente e aggiunti dopo aver rosolato quelli a fettine. Tagliare e cuocere i funghi in questo modo favorisce la caramellizzazione e la migliore consistenza!

Funghi all’aglio vegani

Alcuni di voi avranno sentito parlare del Beef Bourguignon, una ricetta tradizionale francese a base di bordeaux, una varietà di vino rosso. Per me tutto ciò che è francese è sinonimo di romanticismo e il fatto che sia fatto con il vino rosso lo fa salire di circa cinque tacche sul mio metro d’amore.

  Funghi pleurotus ricette vegane

Anche se non ho mai mangiato il Beef Bourguignon, ho preparato questa versione vegana con i funghi molte volte negli ultimi due anni e continua a essere il mio piatto forte quando voglio preparare un pasto speciale per una serata intima.

È ottimo da servire con la pasta o con il purè di patate, anche se io preferisco quest’ultimo per un pasto più sostanzioso e confortante. Ha un sapore così delizioso e terroso che mi sentirei di servirlo a qualsiasi mangiatore di carne.

NutrizioneCalorie: 256kcal, Carboidrati: 23g, Proteine: 6g, Grassi: 12g, Grassi saturi: 2g, Grassi trans: 1g, Sodio: 141mg, Potassio: 1005mg, Fibre: 4g, Zucchero: 7g, Vitamina A: 5352IU, Vitamina C: 44mg, Calcio: 64mg, Ferro: 2mg

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad