Hamburger vegan ricetta

Hamburger vegan ricetta

Ricetta dell’hamburger vegano

Danielle è una scrittrice e redattrice di cibo vincitrice di un premio James Beard con sede a Portland, Oregon.  È autrice di cinque libri di cucina e ha contribuito a testare le ricette di altri sei libri di cucina.  Danielle ha lavorato come redattore e scrittore per l’Oakland Tribune e Eater Portland, tra gli altri.  Danielle scrive per The Spruce Eats dal dicembre 2018.

Il movimento della cucina a base vegetale ha fornito infinite ricette di hamburger belli e sani, ricchi di nutrimento e sapore. Il nostro hamburger di funghi vegano senza glutine è solo una delle infinite scelte che la cucina vegana ha da offrire. Tuttavia, è una delle più deliziose e facili da realizzare.

I funghi sono considerati una fonte di energia nutrizionale, ma offrono molti benefici con pochissime calorie. Una porzione di 100 grammi di funghi crudi ha appena 24 calorie, ma è una buona fonte di vitamine del gruppo B, selenio e vitamina D. Se la marca acquistata è biologica e i funghi sono stati esposti alla luce ultravioletta per aumentarne i livelli, la percentuale può essere maggiore.

Prezzo dell’hamburger vegano

Ingredienti per la ricetta degli hamburger vegetarianiInvece di preparare un hamburger a base di fagioli, preparo questa ricetta con funghi shiitake e portobello! Essi conferiscono a questi hamburger senza carne una meravigliosa consistenza e un sapore ricco di umami. Anche se non amate i funghi, credo che questa ricetta vi piacerà. Affumicata, saporita e carnosa, è un ottimo hamburger vegetariano.Trovate la ricetta completa con le misure qui sotto.

  Hamburger di soia vegan ricetta

Stampa della ricettaQuesta ricetta di hamburger vegetariani piacerà anche a chi mangia carne! Queste polpettine da grigliare sono saporite, affumicate e gustose, con una consistenza sostanziosa grazie alle noci e ai funghi.IngredientiIstruzioniNoteLe polpettine possono essere preparate in anticipo e conservate in frigorifero, su un vassoio, fino al momento di grigliarle. Possono anche essere grigliate in anticipo e conservate in frigorifero per 3 o 4 giorni: si riscaldano sorprendentemente bene.

È anche possibile congelare gli hamburger cotti. Lasciateli raffreddare completamente dopo la cottura. Trasferiteli in un contenitore o in un sacchetto ermetico e congelateli per un massimo di 3 mesi. Scongelare gli hamburger congelati nel microonde o riscaldarli in forno a 400° per 10-20 minuti, fino a quando non si saranno riscaldati.

Marche di hamburger vegani

Oh, e vi ho detto che ogni hamburger (uno dei cinque) contiene quasi 10 grammi di proteine?! Fidatevi di me, tornerete a casa soddisfatti dopo aver mangiato uno di questi (soprattutto se abbinato a un’insalata sostanziosa, a spicchi di patate dolci o a croccanti patatine fritte al forno).

Note* Per cucinare il riso, vi consiglio questo metodo di Saveur. Si ottiene un riso soffice e perfetto, fondamentale per evitare che questi hamburger diventino troppo umidi o gommosi. // Il tempo di preparazione non include la cottura del riso.*Una lattina di fagioli neri da 425 g produce solo 1 1/4 di tazza di fagioli neri. Quindi, se si usano quelli in scatola, assicurarsi di prendere due barattoli (la quantità è quella della ricetta originale // regolare se si modificano le dimensioni del lotto)! Inoltre, se i fagioli neri non sono salati, aggiungere 1/4 di cucchiaino di sale in più all’impasto dell’hamburger (quantità come da ricetta originale // regolare se si modificano le dimensioni del lotto).*Per una semplice salsa per hamburger mescolare 2 parti di maionese vegana e 1 parte di ketchup. Aggiungere salsa piccante o Sriracha per un maggiore calore.*Per congelare in seguito, cuocere gli hamburger come indicato sulla griglia o sulla padella. Quindi, metterli su una teglia o un piatto e congelarli. Una volta congelati completamente, chiuderli in un sacchetto o contenitore adatto al congelamento e conservarli per un massimo di 3 settimane. Riscaldare in forno a 375 gradi su una teglia nuda per 20-30 minuti, o fino a quando non si saranno riscaldati e dorati (o nel microonde per 1-2 minuti).*Le informazioni nutrizionali sono una stima approssimativa calcolata con la quantità minore di salsa BBQ e senza panino o guarnizioni.

  Hamburger vegane ricetta

Ricette di polpette vegane

Un hamburger vegetariano è un hamburger che non contiene carne. Può essere composto da ingredienti come fagioli, in particolare soia e tofu, noci, cereali, semi o funghi come funghi o micoproteine.

Le polpette che costituiscono l’essenza di un hamburger vegetariano esistono da millenni in varie cucine eurasiatiche, anche sotto forma di polpette di carne grigliate o fritte a forma di disco o come koftas, un elemento comune nella cucina indiana. Questi possono contenere carne o essere composti da ingredienti completamente vegetariani, come legumi o altre proteine di origine vegetale.

  Hamburger di carote vegan ricetta

L’invenzione dell’hamburger vegetariano è stata rivendicata da più parti. Il nome del piatto potrebbe essere stato creato a Londra nel 1982 da Gregory Sams, che lo chiamò “VegeBurger”. Sams e suo fratello Craig gestivano un ristorante di cibo naturale a Paddington fin dagli anni ’60;[1] un ipermercato Carrefour di Southampton vendette 2000 pacchetti in tre settimane dopo il lancio.[2] Un riferimento precedente si può sentire nell’episodio del 7 giugno 1948 della serie radiofonica americana Let George Do It intitolato “The Mister Mirch Case”, in cui un personaggio si riferisce ai “vegeburger” come a un hamburger fatto di noci e legumi.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad