Ricetta maionese vegana senza soia

Ricetta maionese vegana senza soia

Ricetta della maionese vegana all’olio di semi d’uva

Questa ricetta di maionese vegana fatta in casa utilizza solo 5 semplici ingredienti: olio, latte di soia, succo di limone, aceto di sidro di mele e sale.    Si ottiene una maionese senza glutine, senza latticini e senza uova, densa, ricca e cremosa!    Potete usare questa maionese vegana come qualsiasi altra maionese: sui panini, nelle salse o nelle insalate per renderle deliziose senza uova o latticini.

Può sembrare difficile o complicato, ma è incredibilmente facile da preparare!    Ho sempre pensato che la maionese fosse qualcosa da comprare, ma prepararla da soli è facile come versare gli ingredienti nel frullatore e accenderlo.    In circa 30 secondi avrete una maionese vegana densa e cremosa!

Le uova vengono aggiunte alla maionese tradizionale per le proteine che aiutano l’olio a rassodarsi quando viene combinato con un acido come l’aceto o il succo di limone.    Anche la maionese vegana deve contenere una proteina per raggiungere il giusto spessore.    Per questa ricetta di maionese vegana, uso il latte di soia o Ripple (latte di piselli).    Hanno la giusta quantità di proteine per far rapprendere la maionese.    Non sostituite il latte di soia o il Ripple con altri tipi di latte vegetale come il latte d’avena, di riso, di mandorle o di anacardi, altrimenti non funzionerà!

Ricetta della maionese vegana senza soia e senza aquafaba

Sembra che al giorno d’oggi tutti siano stati colpiti personalmente dal cancro, in un modo o nell’altro. Quando un paio di anni fa è stato diagnosticato a mio padre, tutto il nostro mondo è cambiato in un batter d’occhio. È stata dura per lui, per la nostra famiglia e per il suo amore per il bacon. Ebbene sì, è meglio credere che la sua dieta abbia subito una profonda revisione grazie alla sottoscritta 😉

  Maionese vegana ricetta bimby

Sapevate che l’olio MCT è disponibile anche in polvere? Sì! In polvere è molto più facile da usare, da portare in viaggio e da incorporare nelle vostre ricette preferite. Inoltre, se in passato avete avuto problemi di digestione con l’olio MCT, l’olio MCT in polvere è molto più delicato per l’intestino. Scoprite qui la mia marca preferita di olio MCT in polvere.

Negli ultimi dieci anni la fundraiser Karen Dubrofsky è stata una forza filantropica a Montreal, raccogliendo oltre un milione di dollari per diverse fondazioni e centri di ricerca. Il suo ultimo progetto, portato a termine insieme a Gigi Cohen, proprietario del Cafe Juicy Lotus di Montreal (uno dei miei posti preferiti per il post-yoga), ha suscitato immediatamente il mio interesse. Si tratta di un libro di cucina mediterranea e naturale, intitolato Nourishing Friends, ricco di ricette vegetariane salutari che pongono l’accento sui cibi curativi per prevenire le malattie.

Maionese vegana alle noci

Sto cercando di ridurre la quantità di soia che uso – non che ci sia qualcosa di sbagliato – e di eliminare completamente gli isolati di soia, che ritengo poco salutari. Purtroppo, il silken tofu che uso sempre, il Mori-Nu Organic, contiene “proteine di soia organiche”, che è solo un altro modo per dire “proteine di soia isolate”. Ero seriamente depressa quando l’ho scoperto. Oltre ad aggiungere cremosità a molti dei miei condimenti preferiti per l’insalata, il silken tofu è l’ingrediente principale del mio condimento preferito, la maionese di tofu e anacardi.

  Maionese vegana ricetta club delle cuoche 5

Ho quindi pensato a una maionese alternativa, qualcosa da abbinare agli anacardi che fosse a basso contenuto di grassi e comunque relativamente cremoso. Ho preso in considerazione i fagioli bianchi e le patate, entrambi troppo grintosi, prima di arrivare a una base di maionese molto strana, ma fattibile:

Cuori di carciofo. O, piuttosto, quarti di carciofo. So che non sembrano molto cremosi, ma quando li si aggiunge agli anacardi e li si passa al Vitamix, diventano lisci e cremosi, anche se un po’ grigi. Non hanno molto sapore e il sapore che hanno è dovuto soprattutto all’acido citrico e al sale che si usano per inscatolarli. Questi ingredienti sono in realtà un vantaggio perché consentono di preparare questa maionese senza aggiungere succo di limone o sale, rendendo questa ricetta a 4 o 5 ingredienti. Questo sì che è un miracolo.

Maionese vegana senza olio

Ricetta di maionese fatta in casa a basso contenuto di grassi, senza uova, senza colesterolo, senza soia e senza noci. Il sapore è sorprendentemente simile a quello della vera maionese e forse anche migliore. Il segreto è nell’ingrediente e nel procedimento per produrre una maionese vegana a una frazione del costo della maionese acquistata in negozio.

È passato un po’ di tempo da quando ho promesso che avrei condiviso la mia ricetta della maionese vegana. In realtà, questo risale a quando ho pubblicato la ricetta della maionese epica di tonno vegano. Da allora, alcuni di voi mi hanno inviato delle e-mail con richieste specifiche su una maionese fatta in casa senza soia e a basso contenuto di grassi. Mi avete quindi messo di fronte a una bella sfida, ma ero comunque determinata ad affrontarla e mi è piaciuta.

  Maionese vegana ricetta

La maggior parte delle maionesi senza uova richiede due semplici ingredienti principali: il latte di soia o l’aquafaba (cioè il liquido di una scatola di fagioli o di fagioli bolliti) e l’olio. Entrambe le ricette di maionese con latte di soia o aquafaba senza soia richiedono una discreta quantità di olio per l’emulsione. La sfida era quindi quella di ottenere l’emulsione con poco olio.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad