Pasta frolla vegana ricette

Pasta frolla vegana ricette

Ricetta della torta vegana

A meno che non stiate preparando una crostata senza crosta, per me, indipendentemente dal ripieno, una grande crostata è quella che ha una buona base – una crosta sfogliata e burrosa. La differenza di questa pasta frolla è che utilizza l’olio invece del burro o della margarina.

Sebbene esistano in commercio alcune marche di burro o margarina vegani, il fatto è che non sono disponibili ovunque. Quindi, questa ricetta consente a coloro che si trovano in questa situazione di gustare comunque una buona crosta di torta a scaglie senza dover ricorrere al burro o alla margarina.

Potrebbe anche essere un po’ più salutare, anche se non è questo il motivo principale per cui sto usando l’olio, ma questa crosta a base di olio è sicuramente molto più facile da lavorare. Non c’è bisogno di maneggiare troppo l’impasto per non far sciogliere il burro, come avviene con la pasta frolla tradizionale. Se vivete in regioni fredde, questo non è un problema. Ma quando fa caldo, è quasi impossibile che il burro rimanga solido dopo soli 5 minuti fuori dal frigorifero.

Ricette di pasta frolla vegetariana

Ho imparato a fare la pasta sfoglia da zero a scuola con la mia insegnante di cucina, molto severa e all’antica. Sembrava che ci volessero ore per prepararla. Tutte le attente piegature e poi ancora piegature. Osservava ogni nostra mossa come un falco. Non osavamo fare un errore. Anche se ricordo che una volta un piatto finì sul pavimento. Credo fosse un crumble di mele. Non era contenta!

  Pasta e piselli ricetta vegana uoutube

Al giorno d’oggi compro la pasta sfoglia già pronta al supermercato e, se riesco a farla franca, compro la pasta sfoglia già pronta. È una manna dal cielo per le mamme pigre e indaffarate ed è anche di ottima qualità. Basta tirarla fuori dal frigo 15-20 minuti prima di averne bisogno e srotolarla delicatamente. Viene anche fornita su carta oleata su cui si può lavorare e poi trasferirla su una teglia da forno, in modo da non dover infarinare o ungere la teglia per evitare che si attacchi. Un prodotto eccellente!

Fortunatamente la maggior parte della pasta sfoglia e della pasta frolla che si trovano oggi nei negozi sono adatte ai vegani. Evitate quelle che contengono solo burro e controllate gli ingredienti sul retro. Io compro Jus Rol, che è adatto ai vegani ed è disponibile in blocchi o in sfoglie pronte. Hanno una buona gamma di paste vegane e di prodotti di pasticceria come croissant e pasta per pizza, basta controllare gli ingredienti.

  Pasta sfoglia vegana ricette

Ricetta della torta vegana

Molto facile da preparare in anticipo e congelare in sacchetti da freezer. Basta riscaldare in forno. Se volete conservarli, assicuratevi di tenerli al fresco subito dopo la cottura, dato che nel ripieno ci sono i funghi. I funghi possono essere riscaldati, purché non vengano lasciati troppo a lungo senza refrigerazione.

Per semplificare le cose, in questo caso ho acquistato una pasta frolla vegana già pronta al supermercato. Se volete, potete anche usare la pasta sfoglia vegana. Oppure – per i cuori coraggiosi dei lettori – preparare una pasta frolla da zero. In ogni caso, il ripieno vi lascerà a bocca aperta.

Pasta senza latticini

Questa ricetta per la pasta frolla dolce vegana utilizza l’olio di colza Mellow Yellow al posto del burro, in modo da creare una pasta frolla vegana e senza latticini per crostate, tartellette o galette. Si tratta di una ricetta semplicissima, che vi risparmia la fatica di spalmare il burro nella farina: basta versare l’olio di colza e mescolare per creare una deliziosa pasta frolla. Provatela e rimarrete stupiti da quanto funziona bene!

Questa ricetta utilizza l’olio di colza Mellow Yellow, a basso contenuto di grassi saturi e ricco di Omega 3, ideale per una dieta sana ed equilibrata. Cliccate qui per trovare il rivenditore più vicino.

  Ricetta.pasta vegan cob melone

Preriscaldare il forno a 190° C ventilato, 200° C, punto di riferimento per il gas 6. Mettere una teglia piatta nel forno per riscaldarla. Per preparare la pasta, mescolare farina, zucchero e sale. Versare l’olio di colza e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Fare un pozzetto al centro e versare metà dell’acqua, usando le mani per lavorarla. Versare altra acqua se necessario, in modo che la pasta si compatti e si formi una palla.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad