Ricetta pasta frolla vegana e senza glutine

Ricetta pasta frolla vegana e senza glutine

Ricetta di pasticceria vegana senza glutine

La ricetta della pasta frolla contenuta nel mio primo libro è letteralmente identica alla pasta frolla “babbana” (per chi può mangiare glutine) in termini di gusto, consistenza e aspetto. Ed è fantastica, se posso dirlo io stesso!

Quindi, quale utilizzare? A voi la scelta! Trovo che questa ricetta sia un po’ più versatile quando si tratta di usarla per cose come i pasticciotti della Cornovaglia senza glutine e per torte salate o dolci. Ma in realtà entrambe le cose funzionano altrettanto bene!

E indovinate un po’? Ero così soddisfatta di questa ricetta che l’ho inserita nel mio secondo libro “How To BAKE Anything Gluten-free”, che uscirà alla fine di settembre 2021. Quindi, se vi esercitate ora con questa ricetta, potrete utilizzarla in tutto il libro!

Tenete presente che ridurre al minimo la contaminazione incrociata è estremamente importante se siete celiaci o se state preparando questo piatto per qualcuno che lo è. Ecco alcuni consigli di Coeliac UK per ridurre al minimo il rischio di contaminazione incrociata.

Assicuratevi inoltre che tutti gli ingredienti utilizzati non contengano glutine. Assicuratevi poi che non abbiano un’avvertenza “può contenere” glutine, frumento, segale, orzo, avena (che non sono gf), farro e grano khorasan (detto anche Kamut).

  Ricette vegane pasta di mandorle

Pasta frolla senza glutine e senza latticini

Vai alla ricetta – Stampa la ricettaUna ricetta facile per la pasta frolla senza glutine. Una pasta frolla senza glutine, tenera e sfogliata, con un’opzione vegana e senza latticini. Questa crosta è pronta per il vostro ripieno preferito! Perfetta per i dolci delle feste.

Questa crosta senza glutine può essere preparata in anticipo e può anche essere congelata. Può essere utilizzato per le vostre torte dolci e salate preferite, come il mio pasticcio di pollo senza glutine. Ho usato questa pasta frolla senza glutine anche per la base delle mie Pop Tarts senza glutine.

Quando ho sviluppato questa ricetta partendo da quella originale di Betty Crocker, mi ci sono voluti alcuni tentativi per ottenere la crosta esattamente come la volevo, tenera e sfogliata, proprio come ricordavo dovesse essere la crosta di una torta. Ho provato anche un’opzione senza latticini e vegana per la ricetta.

Questa pasta per crostata senza glutine può essere facilmente congelata. Una volta avvolto il disco di pasta nella pellicola trasparente, mettetelo in un sacchetto di plastica per il congelamento. L’impasto può essere congelato per un massimo di 3 mesi. Scongelare l’impasto congelato in frigorifero per una notte.

Pasta frolla senza glutine per la quiche

Questa facile torta vegana al lime (preparata con soli sette ingredienti!) è il dessert leggero e rinfrescante perfetto per una giornata di sole. Il ripieno cremoso della torta al lime vegana, saporito ma dolce, è completato da una pasta frolla senza glutine. Il solo pensiero mi fa sbavare. Questa ricetta della key lime pie è più sana dell’originale ed è straordinariamente facile da realizzare!

  Ricetta vegana pasta con salmone e panna vegetale

Era la prima settimana di chiusura nel 2020 e il sole splendeva nel Regno Unito quando mi sono imbattuta in questa torta al lime chiave di Avant-Garde Vegan. Le ho trasformate in mini torte al lime ed erano assolutamente deliziose. Così ora, due anni dopo, sono qui a condividere la mia idea di Key Lime Pie.

La Key Lime Pie è un dolce americano originario di Key West, in Florida (da cui il nome “Key” Lime Pie). Consiste in una pasta frolla o in una crosta di biscotti riempita con un delizioso e cremoso budino al lime e, di solito, con una sorta di meringa o di panna montata.

Partiamo dalla base: la crosta. Una Key Lime Pie tradizionale ha una base di pasta frolla (a base di farina bianca lavorata, burro e zucchero) oppure è fatta con biscotti come i biscotti Biscoff o i cracker graham. La crosta di questa ricetta è fatta con mandorle macinate, farina d’avena, sciroppo d’acero e olio di cocco.

Ricetta della pasta senza glutine

Mescolare il tutto con le uova, sempre utilizzando un cucchiaio. Iniziare ad aggiungere la farina di riso, un po’ alla volta. Aggiungerla gradualmente alle uova, sempre utilizzando il cucchiaio. In questa fase evitate di toccare l’impasto con le mani perché è molto appiccicoso.

  Pasta sfoglia vegan ricetta

Mettere quindi l’impasto su una spianatoia e continuare a lavorarlo con le mani. All’inizio sembrerà molto “friabile”, ma man mano che si impasta con le mani si riuscirà a ottenere un impasto omogeneo.

Formate quindi una pagnotta appiattita, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Dopo il tempo di riposo, la pasta frolla senza glutine e senza latticini è pronta per essere stesa.

Per questa pasta frolla consiglio di utilizzare olio di girasole o di cocco, che hanno un sapore delicato. L’olio d’oliva, sebbene qualitativamente migliore, conferirebbe alla pasta un sapore troppo forte e leggermente amaro.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad