Ricetta della granita: limone, arancio, anguria

granita-di-limone

La ricetta della granita è davvero semplice. La granita è un dolce estivo, ma nulla ci vieta di berla anche in inverno. La ricetta della granita è molto semplice da fare, possiamo farla al limone, all’arancio, all’anguria, o al gusto che vogliamo.

Per altre ricette vegane provate a vedere questo corso gratuito di cucina vegana.

Ma ora vediamo come fare la granita al limone.

Ingredienti per la granita al limone:

  • 400 ml di acqua
  • 200 g di zucchero di canna grezzo
  • 200 ml di succo di limone

Preparazione della granita al limone:

  1. Spremere i limoni e filtrarlo con un colino fino ad ottenere 200 ml di succo.
  2. Mettere una pentola sul fuoco, aggiungere l’acqua e lo zucchero e far sciogliere lo zucchero. Spegnere il fuoco.
  3. Unire il succo dei limoni alla pentola e mescolare.
  4. Versare il contenuto della pentola in una vaschetta e riporre in freezer.
  5. Dopo due ore bisogna frullare con il mixer a immersione per circa un minuto e rimettere la granita in frigo.
  6. Dopo altre due ore la granita sarà pronta. Se è troppo solidificata basta frullare di nuovo.
  7. Se volete servire la granita dopo le 4 ore, sarà il caso di tirarla fuori dal freezer 20 minuti prima e quando si è sciolta un po’ frullarla.

Per fare la granita all’arancio potete seguire la stessa ricetta, oppure potete decidere di renderla più saporita e di non usare affatto l’acqua ma solo il succo dell’arancia.

granita-all-anguria-fatta-in-casa-big

Per la granita all’anguria ci vogliono i seguenti ingredienti:

  • Mezza anguria
  • 1/5 del peso dell’anguria di zucchero di canna grezzo
  • 1 lime o 1 limone

Preparazione della granita all’anguria:

  1. Tagliate l’anguria e tenere la polpa.
  2. Togliere i semi.
  3. Pesate l’anguria e calcolate un quinto.
  4. Prendete dello zucchero grezzo di canna, un quinto del peso dell’anguria. Così non sarà troppo dolce.
  5. Passate tutto al frullatore.
  6. Aggiungere il succo di un lime (per non fare marcire l’anguria) o di un limone e mescolate.
  7. Versate la granita in un recipiente.
  8. Dopo due ore bisogna frullare con il mixer a immersione per circa un minuto e rimettere la granita in frigo.
  9. Dopo altre due ore la granita sarà pronta. Se è troppo solidificata basta frullare di nuovo.
  10. Se volete servire la granita dopo le 4 ore, sarà il caso di tirarla fuori dal freezer 20 minuti prima e quando si è sciolta un po’ frullarla.
  11. Un ingrediente opzionale, un flûte di Prosecco vegano (controllate qui: www.barnivore.com)

Se decidete di usare altri frutti per la vostra granita che hanno “polpa”, sarà il caso di usare lo estrattore. Se non lo avete, filtrate molto bene il succo.

Annalisa Veg

Appassionata di Ricette vegane, alimentazione naturali e prodotti biologici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *