Piselli secchi spezzati ricette vegane

Ricetta della zuppa di piselli vegana

Preparate una facile zuppa vegetariana di piselli spaccati per cena. Il dal (a volte scritto dahl o dhal) è un alimento base della cucina vegetariana indiana e le liste di spezie possono essere lunghe. Questa ricetta è semplice e richiede solo una manciata di ingredienti comuni per creare un saporito dal con piselli gialli spaccati.

Il piatto è semplice. Inizierete facendo cuocere a fuoco lento i piselli gialli con curcuma, cayenna e sale. Poi si prepara una tadka (una miscela temperata di cipolla, cumino e chiodi di garofano) che viene aggiunta al dal di piselli spaccati per dargli un grande sapore. Il sapore è un po’ forte e si può eliminare o ridurre il cayenna per ottenere una versione più blanda. Per le diete vegane, assicuratevi che la margarina che utilizzate non contenga ingredienti di origine animale. Utilizzate acqua o un brodo vegetale privo di additivi e questa ricetta è anche priva di glutine.

Servite il dal con il riso per un semplice pasto indiano vegetariano, oppure aggiungete altro liquido e cuocetelo un po’ più a lungo per rendere il dal più simile a una zuppa. Aggiungete un contorno di paneer pakoras o di samosa al forno e avrete un pasto indiano completo, leggero e saporito.

Zuppa di piselli vegana fumo liquido

In questo momento starete pensando: bistecche di piselli spaccati? Di quali doppie mazze da hockey state parlando? E poi, come? E perché? Beh, ecco lo scoop: I piselli spezzati contengono molte proteine e fanno davvero bene. Inoltre, si è scoperto che sono un sostituto super delizioso della carne e hanno un sapore così buono con cipolle caramellate e salsa BBQ bianca. Con cui vi consiglio di servirli! Questi panini vegani con bistecche di piselli spezzati con cipolle caramellate e salsa BBQ bianca vi faranno chiedere perché mai avete messo in dubbio l’idea di diventare vegani!

  Ricetta vegana con pomodori secchi

Queste bistecche di piselli spaccati sono sorprendentemente facili. Ci vogliono solo pochi minuti per metterle insieme una volta che i piselli spaccati sono stati preparati. Poi vengono cotte al forno, quindi il lavoro per voi è decisamente minore. Basta infornare e preparare le cipolle e la salsa mentre le bistecche sono in forno! Evviva!

Questi panini vegani con bistecche di piselli spaccati sono la cosa migliore in assoluto, davvero. Le bistecche di piselli spaccati hanno la consistenza migliore per un alimento simile al seitan che abbia mai mangiato. Sono sode, ma non troppo. Con molte ricette che prevedono l’uso di glutine di grano vitale, ho scoperto che sono troppo molli all’interno. Non questi, che sono perfetti per un panino con la bistecca.

Zuppa vegana di piselli spaccati slow cooker

Scaldate quindi l’olio in una pentola grande. Fate soffriggere la cipolla tritata finché non diventa trasparente, quindi aggiungete l’aglio, la paprika affumicata, la maggiorana, il pepe e il timo. Soffriggere per altri 2 minuti circa. Mi piace soffriggere le spezie per esaltarne il sapore.

  Ricette vegan goji secche

Ora potete aggiungere alla pentola i piselli spezzati, il brodo vegetale e la salsa Worcestershire. Portate a ebollizione, quindi coprite e riducete a fuoco lento. Fate sobbollire per un’ora o più, fino a quando i piselli spaccati saranno teneri e cominceranno a disintegrarsi. (A questo punto potete usare un frullatore a immersione se volete una base super liscia).

Molte marche di salsa Worcestershire contengono acciughe, ma alcune sono vegane (in particolare la marca del negozio Kroger e Annie’s). Se volete prepararla da soli, ecco la ricetta della salsa Worcestershire vegana fatta in casa. Altrimenti, potete sostituire la salsa Worcestershire con la salsa di soia.

La maggior parte delle ricette di zuppa di piselli spaccati prevede l’uso di piselli spaccati verdi. Tecnicamente si possono usare anche i piselli spaccati gialli, ma il sapore non è lo stesso e quindi la zuppa avrà un gusto diverso. I piselli spaccati gialli hanno un sapore più delicato di quelli verdi. Vi consiglio di utilizzare i piselli spaccati verdi per ottenere un sapore tradizionale.

Zuppa cremosa di piselli vegetariana

I piselli spezzati, sia verdi che gialli, sono altamente benefici per la salute. Questi semi essiccati, sbucciati e divisi del Pisum sativum sono ricchi di fibre, proteine e varie vitamine e minerali, ma poveri di grassi. Vengono comunemente utilizzati per preparare la zuppa di piselli spaccati. I piselli secchi, sia interi che spezzati, si trovano al supermercato o nei negozi di alimenti naturali. I piselli spezzati, tuttavia, non devono essere confusi con il grano giallo spezzato (ceci) e con i piselli piccioni spezzati (toor dal indiano), sebbene appartengano alla famiglia dei fagioli e dei legumi. Questo alimento a bassa densità energetica è una varietà di piselli di campo che si dividono naturalmente a metà quando vengono essiccati.

  Ricette vegane con prugne secche

Abbassa i livelli di colesterolo: i piselli spezzati sono una buona fonte di fibra solubile. In effetti, l’assunzione di una piccola tazza di piselli spaccati nella dieta quotidiana può fornire circa il 65% del valore giornaliero raccomandato di fibre nella dieta. Le fibre sono utili per ridurre i livelli di colesterolo nel sangue (colesterolo totale e colesterolo a bassissima densità). La fibra dei piselli spezzati forma una sostanza gelatinosa nel tratto digestivo. In questo modo, lega la bile contenente colesterolo e la trasporta fuori dal corpo.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad