Ricetta pasta frolla salata vegana per torte

Ricetta pasta frolla salata vegana per torte

Ricetta di pasticceria salata vegana

A meno che non stiate preparando una crostata senza crosta, per me, indipendentemente dal ripieno, una grande crostata è quella che ha una buona base – una crosta sfogliata e burrosa. La differenza di questa pasta frolla è che utilizza l’olio invece del burro o della margarina.

Sebbene esistano in commercio alcune marche di burro o margarina vegani, il fatto è che non sono disponibili ovunque. Quindi, questa ricetta consente a coloro che si trovano in questa situazione di gustare comunque una buona crosta di torta a scaglie senza dover ricorrere al burro o alla margarina.

Potrebbe anche essere un po’ più salutare, anche se non è questo il motivo principale per cui sto usando l’olio, ma questa crosta a base di olio è sicuramente molto più facile da lavorare. Non c’è bisogno di maneggiare troppo l’impasto per non far sciogliere il burro, come avviene con la pasta frolla tradizionale. Se vivete in regioni fredde, questo non è un problema. Ma quando fa caldo, è quasi impossibile che il burro rimanga solido dopo soli 5 minuti fuori dal frigorifero.

Ricetta di pasta salata senza latticini

La pasticceria viene preparata da migliaia di anni in tutto il mondo e svolge un ruolo importante in molte culture e cucine diverse. Si presenta in molte forme e dimensioni e può essere utilizzata sia in piatti salati che dolci, dalle torte più sostanziose alla pasticceria più delicata.

Great British Chefs è un team di appassionati di cucina che si dedica a fornire le ultime storie, notizie e recensioni sul cibo, nonché l’accesso ad alcuni dei più grandi chef britannici. I nostri post coprono tutto ciò che ci entusiasma, dalle ultime aperture e dalle tendenze gastronomiche più in voga, ai nuovi brillanti produttori e alle interviste esclusive agli chef.

  Ricetta torta vegana con marmellata

Quando si cucina con la pasta frolla a casa, è importante scegliere quella giusta per il lavoro, poiché sebbene i tre tipi più comunemente usati (pasta sfoglia, frolla e filo) siano abbastanza adattabili, tutti daranno un risultato molto diverso al piatto finale.

Molto più robusta della pasta sfoglia, la pasta frolla è un impasto combinato di farina e grassi, che dà luogo a una consistenza friabile, piuttosto che a una sfoglia. Avendo una struttura a briciole molto più stretta, può essere utilizzata per costruire involucri ed esterni robusti per torte e crostate, e può resistere a ripieni sia umidi che secchi. Per creare questa base robusta, la pasta frolla viene normalmente cotta alla cieca nella teglia richiesta prima di aggiungere il ripieno, in modo da garantire che la pasta si cuocia e si asciughi prima. Varianti più rapide, come questa galette di scalogno caramellato e formaggio di capra, non richiedono la cottura alla cieca, ma assicuratevi di controllare che la pasta frolla sia cotta prima di servirla.Facilmente riconoscibile in molte ricette classiche, la pasta frolla costituisce la base di quiche salate, di torte confortanti e di tutta una serie di dessert dolci, dalla tradizionale crostata Bakewell alle mince pies festive o a un’elegante tarte au citron. Questa pasta adattabile si presta anche alla preparazione di torte e crostate più piccole, perfette per porzioni individuali o tartine.

Ricetta della pasta senza latticini

Questa è una facile ricetta vegana per la crostata, realizzata con margarina e olio, invece che con Crisco o accorciamento solido. E poiché ha solo un piccolo tocco di zucchero, questa crosta è perfetta sia per le torte salate che per le torte dolci. Le croste per torte acquistate in negozio non sono tutte vegane, quindi prepararne una fatta in casa vi assicura di ottenere ciò che desiderate: una crosta per torta vegana. Questa ricetta è così semplice da essere praticamente a prova di idiota e, probabilmente, avete già tutti gli ingredienti necessari nella vostra dispensa.

  Ricetta torta vegana con banana

Sono sufficienti sei ingredienti per preparare questa facile crosta per torta vegana, ma assicuratevi di raffreddarla in frigorifero per facilitarne la stesura. Potete anche prepararla in anticipo con i nostri consigli qui sotto.  Riempitela con la vostra frutta preferita o con qualsiasi altro ripieno vi piaccia.

“Se state cercando una crosta per torta vegana o senza latticini, siete nel posto giusto. Sostituire il burro/margarina vegana e aggiungere olio vegetale è davvero utile. Questa ricetta può funzionare bene per una base di torta dolce o salata, rendendola perfetta per una Wellington alla barbabietola, una torta di zucca, una torta a mano alle fragole o una galette!”. -Tracy Wilk

Pasta frolla vegana salata

Alcune persone potrebbero essere scoraggiate a mettere le mani in pasta perché non si ritengono brave cuoche o semplicemente perché pensano che richieda un sacco di tempo per riuscirci, ma vi assicuro che fare la nostra pasta frolla è davvero un lavoro facile facile che vi sorprenderà davvero!

Se si usano le mani, bisogna innanzitutto lavorare insieme in una ciotola capiente il burro e la farina, fino a ottenere un composto simile a un pangrattato grossolano. Ora è il momento di iniziare a versare la quantità di acqua fredda necessaria per far sì che l’impasto si unisca.

  Ricetta torta kiwi vegan

Se si utilizza un robot da cucina, è necessario inserire prima la farina e il burro, e poi frullare fino a ottenere una consistenza di pangrattato grossolano. Versare l’acqua fredda dall’imbuto mentre il frullatore è in funzione fino al punto in cui l’impasto si forma (consiglio di farlo una piccola quantità alla volta per evitare di ritrovarsi con un impasto troppo umido).

Metodo: 1. Lavorare la farina, il sale e il burro vegano con le mani o con un robot da cucina fino a raggiungere una consistenza di pangrattato grossolano.2. Aggiungere lentamente l’acqua fredda necessaria per legare l’impasto.3. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e raffreddarla per almeno 15 minuti prima di utilizzarla.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad